sabato 11 settembre 2010

ZUCCOTTO TOSCANO


Ricetta inviata e realizzata da Ivana ( www.ricettegustose.it )

Ingredienti per 12 persone:
3 dischi di pan di spagna già pronti di 26 cm. di diametro.
Ingredienti per le creme :
4 tuorli
80 gr. di zucchero
1/2 lt. di latte
40 gr. di farina
1 limone non trattato
1 cucchiaio di cacao amaro
50 gr. di nocciole sgusciate
300 ml di panna fresca
Ingredienti per lo sciroppo:
3 cucchiai di zucchero
4 pezzetti di buccia di limone
1 dl. di rum
Per la finitura:
cacao dolce
zucchero a velo

Preparazione:
Preparazione le creme bollire il latte con la buccia di mezzo limone.
In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero e farli diventare bianchi e spumosi.
Mettere la farina e a poco a poco il latte bollente passato con un colino,
girando continuamente finchè la crema sarà rappresa.

Mettere la crema in tre ciotoline diverse.

Preparare lo sciroppo, mettendo a bollire 250 ml. di acqua con lo zucchero e alcuni pezzetti di buccia di limone,
solo la parte gialla. appena lo zucchero sarà sciolto, spegnere far intiepidire ed aggiungere il rum.

Mettere il primo disco di pasta su pellicola trasparente,bagnare tutta la superfice con lo sciroppo al rum.
Mettere questo disco sulla ciotola con tutta la pellicola .
Dal secondo disco ricavare alcune strisce , inzupparle con il rum e metterle all'interno della ciotola per rialzare un pochino di bordi ,altrimenti resterebbero troppo bassi.

Creato tutto il guscio , preparare le tre creme .
Montare a neve fermissima la panna, dividerla nelle tre ciotoline.
Mettere nel mixer le nocciole e tritarle finemente, aggiungere le nocciole alla prima ciotolina,
alla seconda aggiungere il cacao amaro, la terza lasciarla solo con panna e crema , mescolare bene il contenuto delle tre ciotoline.

Versare nella ciotola , le tre creme una alla volta alternando con pezzetti di pan di spagna inzuppato

Aggiustare i bordi, chiudere con altro pan di spagna e mettere in congelatore per almeno 3 ore.

Spolverizzare con il cacao .

7 commenti:

  1. devo dire che è un po laborioso da preparare e quindi i miei complimenti perchè è magnifico

    RispondiElimina
  2. ha il suo lavoro da preparare lo zuccotto ma d'altra parte anche la cupola di firenze ha voluto il suo tempo hihihi...complimenti anna..
    bacio da lia

    RispondiElimina
  3. Stupendo questo zucotto, complimenti. Mi fai venire voglia di provare anch'io.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Provatelo!! è vero ci vuole un pochino di tempo, ma è di una bontà!!!

    RispondiElimina