lunedì 17 maggio 2010

MEZZALUNA ALLE MELE



Un dolce genuino riempito di mele e uvetta e ammorbidito dalla confettura di prugne.

Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 35 minuti
Forno Elettrico: 200°C

Ingredienti per 6 persone

150 gr di uvetta sultanina
2 bicchierini di Rum
600 gr di mele renette
1 limone
un rotolo di pasta sfoglia fresca
4 cucchiai di confettura di prugne (o confettura a piacere)
6 noci
1 tuorlo
4 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione

Lavate l'uvetta nell'acqua tiepida, sgocciolatela e mettetela in una ciotolina, quindi aggiungere il rum e lasciatela macerare. Sbucciate le mele, con un coltellino affilato eliminate il torsolo e tagliate a sottili fettine; raccoglietele in una ciotola e spruzzatele con il succo del limone spremuto.

Accendete il forno a 200°C e togliete la placca. Srotolate la pasta sfoglia, deponetela con la carta che l'avvolge sul piano di lavoro e tiratela leggermente con il matterello per renderla più sottile. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e spalmatela con la confettura di prugne (o a piacere) lasciando 2 cm liberi intorno.

Sgocciolate le mele dal succo di limone, sgocciolate l'uvetta e unitele alle mele; sgusciate le noci, spezzettatele e unitele alla frutta. Distribuite il tutto al centro del disco di sfoglia e arrotolate la pasta sulla frusta formando un cilindro, che deporrete, con la carta in cui era avvolta la pasta sfoglia sulla placca; curvate le estremità formando una mezzaluna.

Sbattete il tuorlo in un altra ciotolina e spennellate generosamente la superficie del dolce, cospargetelo con un cucchiaio di zucchero a velo fatto scendere a pioggia dal setaccio e cuocetelo in forno caldo per 35 minuti. Togliete la mezzaluna dal forno, deponetela su un piatto e cospargete la superficie con lo zucchero a velo rimasto. Servite caldo o tiepido.

5 commenti:

  1. mmmmmmmmmmm...davvero ottime!! baci!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie per la tua visita sul mio blog!
    Interessante il tuo blog!Vado a curiosare tra le tue ricette!!
    A presto,
    Aniko

    RispondiElimina
  3. Ho dato un'occhiata al tuo blog, davvero carino, ti seguirò con interesse... Intanto complimenti per questo dolce simil-strudel. Molto invitante e con una ottima scelta di ingredienti. A prestissimo. Deborah

    RispondiElimina
  4. wow che delizia lo voglio subito fare visto che ho la pasta sfoglia e delizioso...
    ti farò sapere..
    unabbraccio lia

    RispondiElimina